LE POSIZIONI LIBERE NEL TRAVAGLIO DI PARTO

Pubblicato da:Segreteria Ordine
in data:

Destinatari: Ostetriche (100 posti disponibili)

Quota di iscrizione: 30,00€ per le iscritte all’OPO PIMSLI e studenti Ostetricia UNIPI
60,00€ per Ostetriche iscritte ad altri Ordini

Modalità di iscrizione: Iscrizione sulla Piattaforma ECM https://www.areventifad.com che verrà confermata dalla Segreteria organizzativa dopo pagamento della quota di iscrizione mediante bonifico IBAN IT23V0691514000000000166380 intestato a Ordine Interprovinciale Ostetriche PIMSLI, recante nella causale “nome, cognome, nome del corso, Ordine di appartenenza”

La libertà di posizione è un elemento fortemente correlato al miglioramento degli outcomes perinatali. Il passaggio dalla vigile attesa dei tempi di risoluzione spontanea agli interventi posturali ed ostetrici per la prevenzione e la correzione delle distocie è una grande parte di quell’arte ostetrica che rende competenza
alla madre e promuove attivamente la salute.
In questo corso ci si focalizzerà su una didattica di revisione EBM e nuove Linee Guida, integrandola alla visione salutofisiologica ed anatomica di movimento e relazione tra parti fetali e materne, per arrivare alla messa in pratica di interventi ostetrici di prevenzione e correzione delle dinamiche.

Locandina del corso